Finanziamento acquisto auto usata

finanziamento-auto-come-funziona

L’acquisto di un’auto, seppur usata, può comportare un importante investimento personale e famigliare. Attingere alle proprie risorse finanziarie non è sempre possibile anche a fronte della mancanza di disponibilità economica immediata. Per risolvere questo problema vi è la possibilità di accendere un finanziamento per l’acquisto auto usata. Ma come funziona un finanziamento e soprattutto, cosa serve per richiederlo, quali i tempi e le modalità? In questa pagina cerchiamo di spiegarlo.

Quali informazioni e documenti servono?

Se al momento della stesura del contratto di compravendita, dovessi decidere di voler richiedere un finanziamento per l’acquisto auto usata, sappi che condizione fondamentale è quella di avere almeno nove mesi di anzianità lavorativa con contratto a tempo indeterminato. Nel caso non avessi ancora l’anzianità lavorativa necessaria, è possibile richiedere il finanziamento con un garante che a suo tempo soddisfi requisiti di anzianità lavorativa.
Se soddisfatta questa indispensabile premessa, sarà poi necessario presentare alcuni documenti:

  • copia di un documento d’identità;
  • la tessera sanitaria;
  • il permesso di soggiorno (se cittadino extracomunitario);
  • le ultime due buste paga;
  • il cedolino pensionistico (se pensionato);
  • il codice IBAN.

La finanziaria analizzerà le informazioni fornite per incrociarle con altri dati provenienti dalla centrale rischi, come quella della Banca d’Italia. La centrale rischi possiede dei registri in cui sono elencati i cosiddetti cattivi pagatori, ossia coloro che in passato hanno avuto problemi a pagare una rata, anche di somme non ingenti. Qualora il nome fosse inserito nella blacklist, anche in caso di solvibilità teorica, la finanziaria potrebbe rifiutare di finanziamento.

Posso sostenere le rate?

Per sapere valutare il tuo “stato di salute” finanziario esiste uno strumento molto utile: Monitorata. È uno strumento online, messo a punto da Assofin, l’associazione che raggruppa i principali operatori del mercato finanziario. Inserendo i dati richiesti, il sistema ti restituirà l’importo della rata che andrai a pagare successivamente e ti dirà se e con quante probabilità il prestito può essere sostenuto.

Quanto tempo serve?

Se ad occuparsi del finanziamento è direttamente una finanziaria che collabora con la nostra azienda, nell’arco di poche ore, dal momento in cui è stata perfezionata la richiesta di finanziamento, oppure massimo un paio di giorni, dovremmo ricevere riceve la somma richiesta e quindi procedere con le pratiche di passaggio di proprietà dell’automobile usata.

Come si pagano le rate?

L’addebito delle rate compresi gli interessi, fino alla fine del contratto di finanziamento, avverrà direttamente ogni mese sul conto corrente che è stato da te indicato nel momento in cui hai presentato la domanda.

Conviene fare il finanziamento?

Accendere un finanziamento per l’acquisto auto usata ti offre certamente il vantaggio di permetterti di avere accesso al veicolo senza pagare tutto in un’unica soluzione. Questo sfata chiaramente il mito della convenienza derivante dal pagamento dell’automobile in contanti (entro i termini stabiliti dalla normativa o per mezzo di bonifico bancario). Infatti, pur non pagando gli interessi, c’è però da considerare che occorre versare nell’immediato tutta la somma necessaria all’acquisto dell’auto usata. Al contrario, avere accesso ad un finanziamento, ti permette di pagare l’auto in rate mensili che variano a seconda dell’importo finanziato e della durata del finanziamento stesso. Inoltre, cosa non da poco, hai il vantaggio di mantenere inalterato il tuo capitale pur potendo utilizzare il bene tutti i giorni.

Richiedi informazioni
I campi con * sono obbligatori.




Contattaci
I campi con * sono obbligatori.




Sito in versione dimostrativa